TACCHINARDI: “La fotografia dell’Europeo è l’abbraccio tra Mancini e Vialli. Jorginho è da pallone d’oro”

Le parole dell’ex centrocampista bianconero a TuttomercatoWeb Radio.

SUCCESSO – L’Italia ha conquistato l’Europeo dopo aver battuto l’Inghilterra ai calci di rigore nella finalissima di Wembley. Alessio Tacchinardi ha commentato il percorso della Nazionale di Mancini e il grande lavoro fatto dal Ct azzurro.

Sull’Italia

“Abbiamo avuto dei giocatori che hanno fatto qualcosa di straordinario. La fotografia di questo Europeo è quella delle piazze italiane piene di gente a festeggiare, ama anche l’abbraccio tra Mancini e Vialli, sentito, sofferto, che ha dietro tante storie. Mancini ha lavorato per togliere tutte le pressioni al gruppo, ma più si va in fondo, più le pressioni rimangono. E poi è stato importante lo staff. E non va dimenticato De Rossi, raccordo importante tra il mister e la generazione attuale. Si è incastrato benissimo in questo staff”

Jorginho è da pallone d’oro?

“Mi auguro che gli venga dato, è un giocatore che dimostra come lavorando, sudando, e con le sue qualità, può raggiungere traguardi importanti. Ma anche Donnarumma è stato clamoroso, a quell’età e con le pressioni che si portava dietro. Certo, vedere alzare la Copa America a Messi, criticato perché in Nazionale non vinceva mai…”

About Redazione

Leggi anche

DE ZERBI: “Chiellini merita il Pallone d’oro per lo spirito che ha messo all’Europeo”

Il ricordo della notte di Wembley è ancora nitido. E può regalare il premio individuale …