TACCONI, Nuova operazione e riabilitazione vicina

Le condizioni dell’ex portiere sono in miglioramento

AGGIORNAMENTOStefano Tacconi è un lottatore. Lo era tra i pali, lo è tuttora in ospedale, dove è ricoverato dal 23 aprile in seguito a un’ischemia cerebrale. Delle sue condizioni ha parlato il direttore della struttura di Neurochirurgia di Alessandria, Andrea Barbanera. Ecco le sue parole, riportate da La Gazzetta dello Sport:

Abbiamo eseguito questa mattina un intervento per svincolare Stefano dal drenaggio esterno ventricolare cerebrale posizionato in precedenza per l’emorragia, permettendogli così di avviarsi al percorso di riabilitazione. Non si è quindi trattato di un’operazione dovuta a una complicanza del suo stato di salute, ma una conclusione già prevista del suo percorso di cura. Ora dovrà affrontare alcuni giorni di decorso post-operatorio e poi, se non ci saranno complicazioni, potrà iniziare la riabilitazione

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Tacconi scrive un biglietto al figlio: “Dai, fra poco insieme”

Emozionante messaggio dell’ex portiere bianconero alla propria famiglia MESSAGGIO – Stando a quanto riporta “Sportmediaset“, …