TESSERE LA TELA

Meno uno alla finale Europea. Meno uno…e la tela di trattative, nomi, accordi imbastita mese dopo mese verrà pezzo dopo pezzo alla luce. In una sessione di calciomercato quanto mai lenta, il fischio d’inizio delle operazioni di mercato sembra essere alle porte. Nello specifico della Juventus, a dare il via all’effetto domino e a rendere palese come si evolverà e chi catturerà la rete bianconera sembrano essere due eventi. Il primo, appunto, il termine della competizione europea. Tutto infatti porta a pensare che il primo arrivo in quel di Torino sarà quel Manuel Locatelli messosi in luce con la nazionale italiana. Libero dall’impegno con la Nazionale, il centrocampista del Sassuolo definirà il suo futuro. Sarà lui ad avere in mano le fila del gioco bianconero? La volontà del giocatore e della Juventus sembrano spingere verso il si. Dopo la finale il countdown è destinato a partire.

Il verso spartiacque della nuova Juventus, però, sarà l’incontro della dirigenza bianconera con Jorge Mendes previsto per i prossimi giorni. L’agente portoghese ha in mano alcuni tra i migliori talenti del panorama mondiale, e chissà che qualche sondaggio e qualche nome nuovo non possa uscire nella chiacchierata. Tutto, però, sarà concentrato sul futuro di Cristiano Ronaldo, nella scuderia del potente procuratore. Dal destino di CR7 passa il resto della tela bianconera. Dopo mesi di speculazioni, l’ora della resa dei conti è alle porte

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

LA STAMPA, Addio rimonta

La Juventus cade in casa con il Sassuolo e si allontana ancora di più dalla …