TRAPATTONI ricorda Boniperti: “Come un padre per me”

L’ex tecnico della Juventus ricorda con commozione il presidente della sua Juventus.

L’OMAGGIO Giovanni Trapattoni affida ad un messaggio all’Ansa le sue prime sensazioni sulla morte di Giampiero Boniperti. E’ vivo il suo ricordo di un presidente straordinario, come racconta l’ex allenatore:

“Per me è stato come un padre: nel calcio a lui devo molto, se non tutto, e la notizia della sua morte per me è un colpo al cuore. “Alla Juve vincere non è la cosa importante ma l’unica cosa che conta” è la frase che lo descrive perfettamente. Ma dietro quell’apparenza di durezza, che poi era solo rigore etico e un voler esser esigente con gli altri e con se stesso, c’era un presidente pronto a insegnare e a sostenerti, anche nelle sconfitte”

About Redazione

Leggi anche

JUVE-FIORENTINA, Allegri e le 200 vittorie

Con il successo sulla Fiorentina il tecnico bianconero raggiunge la vittoria numero 200 sulla panchina …