TS, CR7 e non solo: a Bologna incrocio tra feste e futuro

Senza Champions la Coppa Italia può essere per molti l’ultimo trofeo in bianconero

TORINO – Fino alla fine, un motto che mai come ora rappresenta in pieno l’aria che si respira nella Torino bianconera. I giocatori hanno celebrato la vittoria della Coppa Italia contro l’Atalanta pubblicando sui propri social lo slogan che più di tutti raffigura la filosofia juventina. Celebrazione ma allo stesso tempo proclama, in vista della trasferta di Bologna in programma domenica. Da vincere a tutti i costi per mantenere accesa la speranza di entrare in Champions League. La partita del Dall’Ara, come delinea l’edizione odierna di Tuttosport, potrà dirci molto se non tutto riguardo al futuro di Cristiano Ronaldo. Per capire se resterà al servizio di “questo grande club“, per utilizzare le parole pubblicate da CR7 sui propri profili social. La vittoria della Coppa Italia, un titolo che mancava nel suo ricchissimo palmares, ha rappresentato un bell’assist in tal senso. Anche se, non eliminerebbe la delusione derivante da un’eventuale esclusione dalla massima competizione per club. Ad ogni modo la sua attenzione è già rivolta al Bologna, una vera e propria finale. E lui in fatto di finali vinte, è esperto più di chiunque altro.

ECCO LA NUOVA JUVE – Come spiega il quotidiano torinese, gli 80 milioni che passano tra il qualificarsi in Champions o no incideranno notevolmente sulle scelte di mercato. La Signora non vorrebbe privarsi né di Rabiot, né di Demiral, ma senza gli introiti della Champions, almeno uno dei due dovrà essere sacrificato. Il bacio alla Coppa Italia postato da Ramsey sarà invece l’immagine del suo ultimo trofeo con questa maglia a prescindere da quello che succederà dopodomani. Invece rimarranno sicuramente in bianconero alcune giovani speranze, che in realtà hanno dimostrato ampiamente di poter essere gli artefici di un nuovo inizio, ovvero Chiesa e De Ligt. Insieme ad alcuni veterani come Cuadrado e Bonucci, le cui foto di festa hanno ricevuto un like da parte di Calhanoglu, in scadenza di contratto con il Milan e Danilo. Molto più incerto il futuro di Dybala e Chiellini, mentre c’è una questione di mercato sulla quale tutto lo spogliatoio si è trovato in perfetta sintonia, vale a dire il rinnovo di Pinsoglio. La nuova damigella è pronta a cambiare abito.

About Redazione

Leggi anche

MOMBLANO: “Ad Allegri piace molto Kessié”

Le parole del giornalista Luca Momblano SMACCO? – Il Milan ha vissuto un inizio di …