TS, Il Bayern rilancia: ciao ciao De Ligt

De Ligt se ne parte in Germania, mentre la Juventus è già alla caccia del sostituto

SOSTITUTO – Come riporta l’edizione odierna di “Tuttosport“, il trasferimento di Matthijs De Ligt era già nell’aria. È bastato muovere alcune pedine per poter arrivare, finalmente, al centrale olandese. Con la vendita di Robert Lewandowski al Barcellona per 45 milioni, il Bayern Monaco ha potuto rilanciare per il bianconero e chiudere di fatto la trattativa. Dopo tre anni, De Ligt lascia la Juventus, con quest’ultima già alla ricerca di un sostituto. L’operazione complessiva ammonta a 80 milioni, più bonus. Una cifra che può essere saggiamente spesa sul mercato. Tra i nomi che stuzzicano, troviamo quello di Nikola Milenkovic. Il viola costa 15 milioni di euro e ha un impegno verbale con la Fiorentina per essere ceduto a fronte di un’adeguata proposta di una big. Altro nome, è quello di Pau Torres, ma per il momento il Villarreal spara alto, chiedendo 50 milioni. Ultimo nome è Gabriel dell’Arsenal. La Juve spera di poter concludere al più presto la ricerca, regalando a mister Allegri un giocatore che possa essere esperto e affidabile. D’altronde come afferma lo stesso Chiellini: “Le punte fanno vendere i biglietti, i difensori fanno vincere i campionati“.

About Redazione

Leggi anche

DE LIGT: “Non intendevo attaccare la Juventus, avrò sempre rispetto”

L’intervista del ‘Telegraaf’ al difensore olandese RISPOSTA – ‘Scelsi la Juventus perché l’allenatore era Sarri …