TUDOR: “Cosa dire di un club che ha vinto 9 scudetti? Juve parte importante della mia vita”

Estratto della conferenza stampa della vigilia

VERONA – Una partita speciale per Igor Tudor quella tra il suo Hellas Verona e la Juventus. Il passato bianconero non si dimentica facilmente, come ha fatto notare nella conferenza stampa della vigilia:

Il momento vissuto dalla Juve? Credo sia un’esagerazione parlare di crisi, cosa si può dire di un club che ha vinto 9 scudetti consecutivi? Capisco che nel mondo del calcio le news durino 10 minuti, ma ci si dimentica facilmente delle cose e si cerca sempre di esagerare. Io sono concentrato sulla mia squadra, per me è più facile preparare una partita del genere. Barak e Veloso dovranno giocare ancora, ma è gente capace di poter ripetere una grande prestazione. Cosa ha rappresentato la Juve per me? Sono arrivato da bambino a Torino, sono andato via a ventotto anni. Quell’esperienza mi ha formato come persona, è stata una parte importante della mia vita. Da allenatore ho avuto un’esperienza importante, ma ora sono qui e darò il massimo per questi colori. Tre punti in meno della Juve? Non guardo la classifica, sono concentrato sulla nostra crescita.”

About Redazione

Leggi anche

CONFERENZA JUVE-MALMOE, Quando parlerà Allegri

La Juventus affronterà gli svedesi del Malmoe mercoledì alle 18,45 all’Allianz Stadium. La partita chiuderà …