TUTTO O NIENTE, ALLEGRI A TE LA SCELTA

All or Nothing, è ormai il tema del momento, la serie Tv Amazon Prime che ci mostra il dietro le quinte della Juventus svelando tanti retroscena inediti e interessanti… ma la cosa più strana è questa Juve, arrivata davvero al punto di prendere o lasciare.

Allegri e la squadra hanno giocato ormai troppi jolly del mazzo, il continuo andamento altalenante della stagione ha fatto saltare qualsiasi piano, qualsiasi schema. Le colpe sono da ricercare nel divario tra le prestazioni convincenti, in cui si da prova di solidità di squadra ad altre decisamente insufficienti, come contro il Chelsea (4 reti di scarto era 17 anni che non le subiva la Juventus). Il tempo delle riflessioni è giunto però al termine, adesso o si butta il cuore oltre l’ostacolo, o si torna a casa con le orecchie basse. Tutto, o niente. Allegri lo sa, sa che questa bella storia rischia di finire prima del previsto, di ieri le indiscrezioni di 7goldsport sulla clausola che consentirebbe alla società bianconera la rescissione automatica del contratto al termine del secondo anno, senza il pagamento al tecnico delle restanti due stagioni. Coincidenze strane ma possibilità inequivocabili, salvo un cambio di marcia. I 400 milioni dell’aumento di capitale saranno in parte investiti sul mercato, probabilmente fin da subito. Si parla di una new entry in dirigenza, e di una forte accellerata per l’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic.

Tutto bello a parole… ma ora Allegri può solo rispondere con i fatti, quelli che si fanno su quel rettangolo verde.

About Gianmarco Fusi

Leggi anche

VLAHOVIC-JUVE, “BASTA VINCERE”

La Juventus sogna sul mercato ma ha ancora da dimostrare sul campo per raggiungere nomi …

COMMENTA