TUTTOSPORT, Anche McKennie guarda la Premier: Tottenham insiste

L’uomo mercato bianconero è Weston McKennie, nonostante il recente infortunio di Ramsey

CESSIONI – Dopo l’arrivo di Manuel Locatelli in qualità di rinforzo della mediana bianconera, la Juventus pensa ad eventuali uscite in modo da iscrivere a bilancio quei segni ‘+’ che tanto piacciono ai dirigenti di qualunque società. Il reparto di centrocampo ha fin troppi nomi: Arthur (lungodegente), Ramsey (appena infortunato), Rabiot (appena rientrato dall’infortunio), Locatelli (appena acquistato e non ancora a pieno regime), Bentancur, Bernardeschi (reinventato mezz’ala da Max Allegri) e Weston McKennie. Se ci si concentra su quest’ultimo nome, si riesce a capire che il texano è l’unico ad avere offerte. Dalla Premier League, il Tottenham segue interessato la vicenda e dopo il tentativo andato a vuoto nello scambio con Ndombelé, il nome proposto alla dirigenza bianconera è stato quello di Moussa Sissoko. Tuttavia, la Juve vorrebbe soldi cash, elemento offerto da club meno blasonati come Crystal Palace ed Aston Villa.

About Redazione

Leggi anche

NAZIONALI, Vittoria per Danilo e Bremer, pari per McKennie

Le esperienze dei bianconeri in giro per il mondo NAZIONALI – La vittoria della Serbia …