TUTTOSPORT, Il giorno di Kaio Jorge

Lunedì a tarda sera l’annuncio del Santos, oggi invece lo sbarco a Torino per le visite mediche. Inizia così, l’avventura in bianconero di Kaio Jorge

BLITZ – Lunedì in tarda serata, il Santos ha dato la lieta notizia: Kaio Jorge lascerà la squadra brasiliana per poter, finalmente, abbracciare il calcio europeo. La Juventus ha avuto la meglio sulla concorrenza di Milan, Napoli, Bayern Leverkusen e, infine, Benfica. Determinante, è stata la volontà del classe 2002 di voler sposare, ancora una volta, i colori bianconeri. La società torinese sborserà 1,5 milioni che potrebbero salire fino a quattro con i bonus e il 5% di un’eventuale futura cessione (SportMediaset). La Juventus, allora, si è assicurato un gioiellino che potrebbe diventare un top al minimo prezzo. Lo stesso ct Nunziata che con l’Italia lo sfidò ai Mondiali Under 17, lo descrive “molto bravo tecnicamente e portato a giocare con la squadra, abile sia spalle alla porta e nelle sponde, sia nell’attaccare la profondità“. Insomma, uno slot chiave per il ruolo da quarta punta: insieme a Ronaldo, Morata e Dybala non può che migliorare. Per non parlare poi del supporto di Allegri, il quale lavorerà su di lui per farlo esprime al meglio. Non oggi però. Infatti, Kaio Jorge è atteso oggi alla Continassa per svolgere le visite mediche. Poi tornerà in Brasile per risolvere tutte le questioni burocratiche. Dopodiché sbarcherà definitivamente a Torino. Il brasiliano, infatti, non sarà a disposizione per l’amichevole del 14 agosto, perché dovrà restare in isolamento, ma con la possibilità di allenarsi ai campi della Juventus Training Center. Contro l’Atalanta, invece, una sua presenza è più quotata. Penserà a scaldare i motori per la prima di campionato, il 22 agosto, a Udine.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Continua il pressing per Vlahovic

I bianconeri non mollano il serbo, ma la concorrenza è tanta. FUTURO – Secondo quanto …