TUTTOSPORT, Il green pass della Juve

In casa Juventus si abbassa ulteriormente l’età media della rosa, con la speranza di creare un gruppo dal sicuro avvenire

LINEA VERDE – Il mantra di Massimiliano Allegri resta quello precedente al suo addio bianconero: ringiovanire. L’opera di svecchiamento della rosa è iniziata con Andrea Pirlo, grazie agli acquisti di McKennie (1998), Chiesa (1997) e Kulusevski (2000) ed è proseguita anche quest’anno con Kaio Jorge (2002), Locatelli (1998) e Kean (2000). Durante il mandato di Maurizio Sarri (ultimo scudetto conquistato) l’età media del gruppo era di 28,6 anni. Un valore abbassato dall’arrivo di Pirlo a 27,6 e ulteriormente migliorato dall’arrivo di Max grazie ad un valore di 26,9. Gli addii di Buffon e Ronaldo hanno contribuito in modo determinante ad abbassare il valore, ma i colpi in entrata fanno intuire la linea perseguita dalla Juve: quella verde.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-CHELSEA, Bernardeschi verso una maglia da titolare

A riportarlo è Giovanni Albanese TITOLARE – La vigilia di Juventus – Chelsea è caratterizzata …