TUTTOSPORT, Il ritorno che piace

Il nome caldo è sempre lo stesso. Sarà che Fernando Llorente ha già ricoperto il ruolo di vice Morata e vice Kane. Sarà che accetterebbe senza troppe storie la panchina. Sarà che è un’operazione fattibile in termini di bilancio. Ma l’attaccante spagnolo appare sempre più vicino a Torino.

ATTACCO- Con CR7 e AM9 in rosa, Andrea Pirlo non ha di certo bisogno di un bomber o di un titolare inamovibile. Tuttavia, il ruolo di quarta punta si rivela di fondamentale importanza in una stagione dove si giocherà molto a distanza di pochi giorni. Le rotazioni faranno la differenza. Ragion per cui è necessario ingaggiare un attaccante affidabile che possa completare il reparto di una squadra impegnata in tre competizioni.

LLORENTE- Fernando Llorente ha 35 anni ed è finito ai margini del Napoli di Gattuso con soli 19 minuti giocati nell’ultima gara con il Torino. L’attaccante è rimasto legato ai colori bianconeri e si è ricavato uno spazio nel cuore dei tifosi che lo associano ad una grande Juventus del recente passato. La sua fisicità andrebbe ad aggiungere la caratteristica mancante dell’attacco bianconero e fornirebbe al tecnico nuove soluzioni tattiche. L’ostacolo alla trattativa restano le condizioni che detterà De Laurentis per liberarlo.

About Redazione

Leggi anche

TUTTOSPORT, Marchisio: “Chiesa, sei la Juve”

L’ex centrocampista bianconero ha commentato le prestazioni dell’attaccante, sugli scudi anche in Nazionale. MILANO – …