TUTTOSPORT, Juve-Raiola: i nodi

Il super-procuratore già a lavoro per definire le mosse ed il futuro dei suoi assistiti. E quell’incontro a Torino sa di indizio…

MERCATO – Si sa, Mino Raiola è il vero re del calciomercato. Un vero e proprio guru per i giocatori da lui assistiti, i quali traggono tantissimi benefici, soprattutto economici dalla sua consulenza. Uno dei giocatori della sua scuderia è Moise Kean, attaccante ora in prestito al PSG ma di proprietà dell’Everton. La Juventus non avrebbe nascosto l’interesse per un ritorno del figliol prodigo in bianconero, ragion per cui in estate qualcosa (o qualcuno) si muoverà. Infatti, l’Everton potrebbe giocare al rialzo in caso di asta e perciò Agnelli e Paratici potrebbero mettere sul piatto uno tra Rabiot e Demiral, soluzioni che sarebbero gradite ai Toffees. Più complicata la trattativa per Pogba, che vorrebbe tornare a Torino abbassando le pretese sull’ingaggio, ma obbligherebbe la Juventus ad uno scambio con Paulo Dybala, soluzione che richiede attente valutazioni in casa bianconera. Tra martedì e mercoledì Mino Raiola era a Torino, per discutere di chi? La suggestione Donnarumma (vedi qui) era quella più accreditata, tuttavia alcune fonti di mercato parlano di un colloquio per il futuro di Romagnoli. Il centrale del Milan potrebbe essere pronto a fare le valigie, soprattutto in caso di riscatto dei rossoneri di Tomori.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS-GENOA, Allegri: “Giocano Kulusevski e Pellegrini. Su Kean e Morata…”

Le anticipazioni di formazione del tecnico bianconero. FORMAZIONE – Massimiliano Allegri, nel corso della conferenza …