TUTTOSPORT, La Juve si morde le mani

I bianconeri perdono un’ottima occasione di avvicinarsi alle milanesi. La squadra di Pirlo paga un primo tempo opaco e non riesce a rimontare il rigore di Insigne.

TANTI RIMPIANTI – La squadra di Andrea Pirlo cade contro un Napoli decimato dalle assenze. Troppo lenta nel primo tempo quando va sotto per un’ingenuità di Chiellini, nella ripresa alza il ritmo e crea delle buone occasioni che si infrangono su un Meret in stato di grazia. Il portiere italiano ha preso il posto di Ospina, costretto a uno stop nel riscaldamento prepartita. Ciò che non convince è l’approccio dei bianconeri che fanno il gioco del Napoli e non impongono subito ritmi alti e pressing a una squadra che non può cambiare passo per le troppe assenze.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Buffon tentato da una squadra italiana

L’interesse che sa tanto di colpo di scena IL FUTURO DEL PORTIERE – Gigi Buffon …