TUTTOSPORT, Miretti-Paredes i colpi sono 2

L’arrivo del centrocampista argentino permette di liberare i centrocampisti da un ruolo difficile da improvvisare

ORGANIZZATORE DI GIOCO – L’attesa sembra essere agli sgoccioli, Juventus e Psg sono a lavoro per sistemare i dettagli finali per portare Leandro Paredes a Torino pronto a vestire la maglia bianconera. Il centrocampista argentino sarà l’ultimo tassello di un calciomercato esplosivo in casa Juventus. L’ex centrocampista della Roma e dell’Empoli è un uomo d’ordine, abile nel condurre la manovra da una trequarti all’altra e stazionerà nel ruolo di pivot davanti alla difesa. Leandro occuperà quindi la posizione fin qui gestita da Locatelli, che potrà tornare a fare la mezz’ala titolare, ruolo sicuramente a lui più congeniale. Passaggi rapidi, precisi che permetteranno di velocizzare la manovra bianconera, questa la funzione che dovrà adempiere Paredes che potrà contare sul contributo di Locatelli e Miretti che agiranno da interni e avranno più possibilità di inserimento in area di rigore per aiutare Vlahovic a riempire le aree avversarie. Aspettando il ritorno in campo di Paul Pogba, Fabio Miretti si è preso la scena e adesso sembra impossibile frenare la sua crescita ascendente: sarà lui il giovane su cui Allegri punterà in questa stagione.

About Redazione

Leggi anche

ITALIA, Bonucci: “Con l’Inghilterra un punto di partenza ma una rondine non fa primavera”

Le parole del capitano bianconero alla vigilia del match decisivo di Nations League BUDAPEST – …