TUTTOSPORT, Pinsoglio: “Io un tifoso in panchina”

L’intervista di Tuttosport al terzo portiere bianconero, l’uomo che fa gruppo dietro le quinte

UOMO SQUADRA – Dal 2017 è il terzo portiere della Juventus, dopo aver passato le giovanili in bianconero e aver girovagato in Serie B. Parliamo di Carlo Pinsoglio, un uomo che aiuta a tenere il gruppo unito grazie ai suoi scherzi, alle sue gag, alle sue risate e ai suoi consigli. Tuttosport lo ha intervistato, ecco una parte della sua intervista:

Che clima c’è alla Continassa? Dai, oggi c’è il sole! E’ un momento difficile, dobbiamo rialzare la testa e migliorare, ma la negatività è troppa. Io ho vissuto il 2010, anche se ero giovane ero in gruppo: sconfitti per 4-1 dal Fulham e fuori dall’Europa League. Poi due sconfitte consecutive con Sampdoria e Napoli che avevano compromesso il sesto posto. In società c’era una cupezza micidiale. Ma ora abbiamo il giocatore più forte al mondo e tanti giovani talenti fortissimi, non c’è paragone. Il mio slogan? Anche Ronaldo ora mi dice ‘dai un po’ eh Pinso!’ Dovrei brevettarlo, una mattina mi è uscito così dal nulla e l’ho portato nello spogliatoio: è piaciuto a tutti. Le esultanze? Io sono tifoso della Juve da quando sono nato, ogni gol è come se lo avessi segnato io. E’ bello esultare con la squadra, mi sento un privilegiato.

About Redazione

Leggi anche

RONALDO, Il 24 maggio l’annuncio dell’addio in bianconero

Ronaldo vuole lasciare la Juventus. Il 24 maggio potrebbe addirittura arrivare l’annuncio dell’addio in maglia …