TUTTOSPORT, Potere Juve!

I bianconeri battono di misura lo Zenit e arrivano a quota nove punti nel girone. Nella sfida di ritorno, all’Allianz Stadium, contro i russi basterà soltanto un punto per centrare la qualificazione agli ottavi.

GIOIA – Altro 1-0, altra vittoria sofferta ma meritata. La Juventus fa tre su tre nel girone di Champions League e adesso si ritrova in tasca un biglietto per gli ottavi. L’ingresso fra le sedici regine d’Europa comporta una bella iniezione di fiducia, ma anche – e soprattutto – un po’ di sollievo alle casse bianconere.

DECISIVO – È stato Dejan Kulusevski ha sbloccare la gara: un gol di testa che non rientra prettamente nel repertorio dello svedese, ma che, pertanto, vale ancora di più. Vale la sesta vittoria consecutiva per gli uomini di Max Allegri, che hanno ritrovato l’umiltà e il carattere di una grande squadra. Decisivo ancora una volta un cross di De Sciglio, come in occasione del gol di Moise Kean che ha sbloccato la sfida con la Roma. L’ex Lione si sta rivelando fondamentale nelle rotazioni del tecnico livornese.

CINISMO – La Juventus sta diventando una squadra cinica e pragmatica: i giocatori riescono a capitalizzare le poche occasioni create e a non concedere troppi spazi agli avversari. Basta riconquistare una palla sporca per imbastire un’azione pericolosa e trovare la via del gol, come capitato ieri a quattro minuti dalla fine. Domenica ci sarà l’Inter a San Siro, un banco di prova importante, che darà ulteriori risposte sullo stato di salute della squadra.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri: “Dobbiamo fare gol. Non abbiamo la rosa più forte del campionato”

Le parole del tecnico bianconero al termine del match perso contro l’Atalanta. DICHIARAZIONI – La …