TUTTOSPORT, Ronaldo è United. La Juve volta pagina

Nonostante non ci sia ancora l’ufficialità, CR7 si considera già un nuovo calciatore del Manchester United. Alla Juventus andranno 15 milioni, mentre risparmieranno 50 milioni lordi al bilancio

LIBERAZIONE O PENTIMENTO? – Dopo ben tre anni che hanno fatto gioire, sperare e sognare i tifosi bianconeri, Cristiano Ronaldo ha lasciato definitivamente la Juventus. E il Manchester United lo ha annunciato, prima ancora di fargli fare le visite mediche e fargli firmare il nuovo contratto. Di certo alcune abitudini non cessano mai di esistere (capitò lo stesso anno con Pogba) o forse c’è solo tanta convinzione. La chiamata dell’amico Bruno Fernandes è stata di fondamentale importanza, per indirizzare verso i Red Devil la scelta dell’attaccante lusitano. La Juventus non andrà ad incassare i 28 milioni sperati, bensì 15 milioni di euro: una piccola minusvalenza compensata dai 50 milioni di risparmio sull’ingaggio lordo. Dalla Continassa, non tutti poi sembrano così disperati. In primis mister Allegri nel quale gli viene più semplice la costruzione della nuova rosa bianconera, senza aver bisogno di adeguarsi al suo irrisolto equivoco tattico e alla sua scarsa attitudine al sacrificio e fare squadra. Mancheranno i suoi 35/40 gol stagionali? Allegri li compenserà con maggiore equilibrio, unità, fame e responsabilità. L’addio di Ronaldo farà molto discutere, e per chissà quanto tempo, ma la Juve non si ferma. L’obiettivo è uno solo: andare avanti, fino alla fine.

About Redazione

Leggi anche

MAZZOLA: “Dispiace che Ronaldo abbia lasciato l’Italia”

L’ex calciatore nerazzurro ha presentato la sfida di Champions League di questa sera. MILANO – …