UNDER 23, Vittoria di carattere per i ragazzi di Zauli

Una vittoria importante e una grande prova di maturità. L’Under 23 bianconera batte per 3 a 2 il Giana Erminio e si conferma al quinto posto nel girone A di Serie C.

La squadra di Zauli è stata brava a recuperare lo svantaggio in due occasioni, passata sotto nel punteggio al 24′, ci ha pensato il capitano Alcibiade a ristabilire la parità. La gioia per risultato, però, dura poco in quanto la formazione ospite si riporta in vantaggio pochi minuti più tardi. Nel secondo tempo i giovani bianconeri mettono in campo tutta la determinazione per ribaltare la gara e la doppietta di Brighenti regala il successo ai compagni.

Mister Zauli non nasconde la soddisfazione a fine partita, queste le sue dichiarazioni a JTV:

L’approccio al match è stato positivo perché abbiamo preso in mano il pallino del gioco sin dalle prime battute. Sicuramente, però, non possiamo permetterci disattenzioni e passaggi a vuoto nel corso della gara perché non sempre si riesce a ribaltare il risultato come abbiamo fatto oggi. Questa è una vittoria importante, che ci serviva. Abbiamo tanti giocatori giovani di qualità che stanno crescendo giorno dopo giorno, coadiuvati dall’ottimo lavoro dei giocatori più esperti che ci stanno dando una grande mano. Il nostro obiettivo è quello di continuare a migliorarci.

Il tabellino:

Juventus Under 23 – Giana Erminio 3-2
Marcatori: 24’ pt Corti (G), 36’ pt Alcibiade (J), 41’ pt Corti (G), 3’ st Brighenti (J), 18’ st rig. Brighenti (J).

Juventus: Nocchi, Peeters, Dabo (41’ st Leone), Ranocchia, Marques (22’ st Del Sole; 41’ st Cerri), Brighenti (36’ st Akè), Alcibiade (cap.), Capellini (36’ st Delli Carri), Correia, Di Pardo, De Marino.
A disposizione: Bucosse, Raina, Rosa, Gozzi, Barbieri, Mosti. 
Allenatore: L. Zauli.

Giana Erminio: Acerbis, Marchetti, Palazzolo (22’ st Zugaro), Pinto (cap.)(30’ st Finardi), Rossini, Ferrario (12’ st Barazzetta), Bonalumi, Corti, De Maria (22’ st Capano), Madonna, Montesano (30’ st Perna).
A disposizione: D’Aniello, Zanellati, Perico, Greselin, Benatti, Dalla Bona, D’Ausilio.
Allenatore: O. Brevi.

Arbitro: Mario Davide Arace di Lugo di Romagna (Assistenti: Marco Delasnti e Marco Dentico di Bari; Quarto Ufficiale: Andrea Zanotti di Rimini).

Ammoniti: 40’ pt Madonna (G), 17’ st Bonalumi (G), 46’ st Ranocchia (J).

Espulso: al 9’ st Madonna (G) per doppia ammonizione.

About Redazione

Leggi anche

UFFICIALE, La Serie C 2021/2022 verrà trasmessa su Sky

Arriva il comunicato ufficiale UFFICIALITA’ – Attraverso il proprio portale web, Sky annuncia di aver …