UNDER23, I ragazzi corrono verso il sogno

Cresce l’attesa per il confronto con il Padova

PROGETTO VINCENTE – Una stagione a due facce quella della Juventus in questo 2021-2022. Se la prima squadra ha fallito praticamente tutti gli obbiettivi stagionali, in un’annata sicuramente deludente e al di sotto delle aspettative, non è tutto da buttare quello che è accaduto nell’emisfero Juventus. Le Women hanno ottenuto il 5^ Scudetto consecutivo ed hanno fatto un ottimo cammino europeo, la Primavera ha sfiorato la finale di Youth League e poi ci sono i ragazzi di Zauli, che hanno ottenuto i quarti di finale dei playoff di Serie C. La Gazzetta dello Sport, dedica un approfondimento alla seconda squadra della Juventus che sta crescendo stagione dopo stagione e si sta dimostrando una risorsa anche per la prima squadra. Dopo aver lanciato Fagioli, neopromosso in Serie A con la Cremonese dopo un campionato da protagonista, adesso i riflettori sono tutti su Miretti che si sta facendo notare anche con la prima squadra ma sono parecchi i ragazzi di Zauli che si stanno facendo le ossa. Il più pronto sembra essere Soulè che ha già un paio di convocazioni con l’Argentina, discorso analogo per Akè che ha fatto qualche presenza. De Winter, è considerato da Allegri come il più pronto ed è stato convocato dal Belgio. Ormai il destino sembra segnato, il progetto funziona e la Juventus, che in Italia è un modello sotto questo punto di vista, è destinata ad avere sempre più benefici dall’introduzione della seconda squadra che sogna un futuro in Serie B.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Bremer tra Inter e Juventus. Il punto della situazione

Il difensore granata è il gioiello del mercato per la difesa. IL PUNTO – Gleison …