VERON su Dybala: “Alla Juve poteva diventare un intoccabile e invece è stato sacrificato”

Le parole dell’ex centrocampista dell’Inter e dell’Argentina.

DICHIARAZIONI – Juan Sebastian Veron, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha parlato di Dybala e del suo possibile approdo all’Inter. Di seguito un estratto delle parole dell’ex centrocampista nerazzurro:

“È sicuramente l’elemento che mancava alla squadra di Simone Inzaghi. L’Inter non aveva, nella passata stagione, un giocatore che facesse da raccordo tra centrocampo e attacco, a parte Calhanoglu che però doveva sdoppiarsi nel ruolo di mezzala. Dybala è perfetto per agire da seconda punta, per aiutare il centravanti, chiunque egli sia, e per cucire la manovra. Dybala è adattissimo ad affiancare Lautaro. Formerebbe una grande coppia argentina e l’Inter potrebbe ballare il tango del gol… I due si integrano benissimo. Nella Juve io non ho quasi mai visto il Dybala decisivo che, ad esempio, avevo visto spesso a Palermo. Non so da che cosa sia dipeso, se dall’allenatore o dalla struttura della squadra. Fatto sta che alla Juve sarebbe potuto diventare un intoccabile e invece è stato sacrificato”.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Genoa guarda in casa Juve: obiettivo il ds Ottolini

Sos direttore sportivo per il Genoa: si studia il profilo di Marco Ottolini MERCATO – …