VERSO JUVE-BENFICA, Allegri: “Sfida complicata. Di Maria? O in campo o in panchina”

Le parole del tecnico bianconero rilasciate ad Amazon Prime.

DICHIARAZIONI – Massimiliano Allegri, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Amazon Prime Video, ha parlato di diversi temi, a partire dalla sfida di questa sera in Champions League contro il Benfica. Di seguito le parole del tencico della Juventus:

Sulla sfida di questa sera:

“Questa sera contro il Benfica servirà una bella, perché solo così può arrivare il risultato. Giocare contro i portoghesi è difficile, sono dei palleggiatori. Sarà complicata, servirà essere bravi, da squadra, con compattezza.

Sul momento difficile:

“Sappiamo di dover creare i presupposti per tornare competitivi per poter vincere lo Scudetto. Con il Benfica è un passaggio importante, ma non decisivo. Bisogna continuare a lavorare, è una stagione anomala rispetto alle altre. Fatte finora 7 partite rispetto alle 3 dell’anno scorso, è già cambiato tutto quanto. Quanto perso ora avremo il tempo di recuperarlo più avanti”.

Sul suo momento alla Juve:

“Essere in discussione fa parte del gioco, in Italia esiste questo modo di criticare, di fare… ma è anche giusto, ogni tanto vanno al di là dell’aspetto professionale. Ma rispetto molto tutti, il lavoro di tutti, dei giornalisti com’è giusto che sia. Alla fine conta quello che va fatto in campo, i risultati”.

Su Di Maria:

“Questa sera andrà o in campo o in panchina. Solo un allenamento con la squadra è riuscito a fare, quindi credo che difficilmente sarà schierato da subito. E’ importante. A Parigi con il 3-5-2 non è andata bene, poi abbiamo cambiato strategia ed è andata meglio, ma l’evoluzione delle partite va capita. Restiamo nella partita, è un bel test anche per questo motivo“.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …