VLAHOVIC, Sconcerti: “Grave prendere un giocatore prima della naturale scandenza del contratto. Non è legale”

Il commento del giornalista sulla vicenda di mercato legata a Dusan Vlahovic.

DICHIARAZIONI – Intervenuto a TMW Radio, durante la trasmissione Maracanà, Mario Sconcerti ha risposto così alla alla domanda di un radioascoltatore che chiedeva quale fosse la squadra più vicina ad ingaggiare Vlahovic:

“Credo che Vlahovic sia stato già ingaggiato e questa è la parte meno legale del discorso. Se prendi un giocaotre due anni prima della scadenza naturale del suo contratto è un fatto grave e questa cosa, se dovesse diventare abitudine comune, sarebbe un casino per tutti. Credo che Vlahovic abbia già una squadra e che la Juve lo stia cercando molto ma, allo stesso tempo, credo che Commisso voglia evitare di darlo ai bianconeri. Bisogna rispettare i tempi. Secondo me, facendo così, crei un danno all’azienda alla quale vai a chidere il giocaotore. Vlahovic guadagna 800 mila euro e riufiuta 4 milioni? E’ chiaro che qaualcuno glieli ha già dati. Non è solo il caso Vlahovic, ce ne sono decine e decine di situazioni così. Vlahovic andrà dove già si è accordato per andare. Ma attenzione, Commisso è una persona estramente ricca e i ricchi quando vengono trattati così diventano dispettosi”.

About Redazione

Leggi anche

SCONCERTI su Zenit-Juve: “Ho visto una squadra più offensiva ma manca un’idea di costruzione del gioco”

Mario Sconcerti ha detto la sua sulla prestazione della Juventus vista nel match di Champions …

COMMENTA