WOMEN, Cantore: “Sono arrivata alla Juve grazie a Guarino. Europeo? Spero di essere convocata”

Le parole di Sofia Cantore, in merito all’arrivo in bianconero e ai suoi piani futuri

LE PAROLE Sofia Cantore, giovane attaccante della Juventus Women, ma in prestito alla Florentia, si è raccontata dopo il ritiro con la nazionale italiana. Tanti i temi trattati dalla calciatrice classe 1999, dalla chiamata in bianconero al suo sogno di poter essere convocata per l’Europeo. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla Florentia:

Sono abbastanza soddisfatta, anche se avrei potuto fare di più. Mancano ancora cinque giornate e dobbiamo fare di tutto per poter arrivare al sesto o anche al quinto posto

Sulla Juventus Women:

Sono arrivata alla Juve grazie alla mister Rita Guarino, che mi aveva già allenato nella Nazionale Under 17. È stato un anno fantastico e la vittoria dello Scudetto è stata davvero una grande emozione. Eravamo un gruppo molto unito e il giorno dopo la vittoria abbiamo subito deciso di andare a Milano Marittima, dove abbiamo festeggiato per tre giorni. È stato fantastico

Su Rita Guarino:

Rita, essendo stata anche lei un’attaccante, mi ha insegnato tante piccole cose che mi sono tornate molto utili, penso ai movimenti, ma anche ad aspetti tecnici

Sull’esordio in Nazionale:

Quando mi è stato detto che toccava a me, non ho capito più nulla! Sono anche inciampata perché c’erano dei gradini da salire per entrare in campo e ho rischiato di farmi davvero male! Non me l’aspettavo ed è stata veramente una bella emozione

Sul sogno “Europeo“:

Il mio sogno è quello di essere tra le convocate. So che è un percorso difficile, perché manca ancora un anno e perché solo chi lo meriterà veramente andrà agli Europei. Io ci proverò con tutta me stessa

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Ecco dove si giocherà Juventus – Servette

Cambio di programma per la Juventus SEDE – La Juventus Women di Joe Montemurro, dopo …