WOMEN, Guarino:”Squadra motivata. Giocheremo come fosse una finale”

Vigilia di Juventus Women-Roma di Supercoppa pervista per domani alle 12:00. Rita Guarino, coach delle bianconere, ha parlato ai microfoni di JTV. Ecco le sue impressioni sulla gara.

In che condizioni è la squadra dopo la sosta natalizia?

Ho ritrovato la squadra bene, è motivata. Sa che ci aspetta un periodo intenso con gare importanti, ma le ragazze stanno bene.”

Cosa ne pensa di giocare subito dopo la sosta?

È indubbio che avere sulle gambe qualche partita possa darti maggiore garanzia di condizione. Ma va bene così, ci aspetta una semifinale importante. Già solo per l’importanza della partita questo dovrebbe dare energie alla squadra.”

Un suo pensiero sulla Pedersen?

È stata un mese lontana dal campo. L’ho trovata bene: è una giocatrice che non molla mai e che non lascia niente al caso, anche nel periodo di isolamento ha trovato la forza per non perdere la condizione.”

Il punto sugli infortuni?

“Purtroppo non avremo a disposizione Giuliani e Cernoia per problematiche varie. Non prenderanno parte al match.”

Come sarà la partita con la Roma?

Se saremo influenzate dalla recente partita di campionato? Direi di no. La partita di campionato è stata archiviata, fa parte del passato. Ora guardiamo avanti e pensiamo alla Roma nel 2021. Dovremo essere attente ai dettagli e dare il massimo.”

Soggiu e Caiazzo in prima squadra?

È importante, premia l’impegno e la disponibilità delle ragazze. Hanno grande voglia di emergere, oltre che qualità e talento. È stato giusto premiarle.”

Cosa ne pensa di questa gara secca?

Sono delle finali. Ci si gioca il tutto per tutto con la massima attenzione ai dettagli. Dovremo approcciare bene la gara e portare a casa questo risultato che sarebbe importante.”

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Joe Montemurro pronto a dare una svolta internazionale alla squadra

Joe Montemurro è il nuovo allenatore della Juventus Women. Il tecnico 51enne è pronto a …