ROME, ITALY - NOVEMBER 24: Barbara Bonansea of Juventus in action during the Women Serie A match between AS Roma and Juventus at Stadio Tre Fontane on November 24, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

WOMEN, La Bonansea si racconta ai microfoni di DAZN

Barbara Bonansea nell’intervista rilasciata a DAZN si racconta e affronta diversi temi.

DICHIARAZIONI Barbara Bonansea nasce a Pinerolo il 13 giugno del 1991. Nel 2017 veste la maglia della Juventus, conquistando sei titoli di campione d’Italia, tre Coppe Italia e cinque Supercoppe italiane. La forte attaccante bianconera è uno dei pilastri della Juventus femminle allenata da Joe Montemurro e nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni di DAZN la bianconera parla della sua esperienza alla Juve, delle sensazioni che questa squadra e questo ambiente riescono a trasmettere e anche del match di Champions League di domani contro il Chelsea. Di seguito le parole di Barbara Bonansea:

Non mi sarei mai immaginata di giocare per la Juve. Quando è nata la prima squadra sono subito stata chiamata, ho detto subito sì. Entrare nello Stadium per giocare a calcio è un sogno che si realizza e giocare partite come Juve-Chelsea è qualcosa che non pensavo mai di poter fare. Qui alla Juve siamo un gruppo di amiche a cui piace condividere tutto quello che facciamo, sappiamo tutto di tutte. Spero che possa essere un bello spot per il nostro calcio, speriamo di poter dare il massimo e poi quel che succederà, succederà. La notorietà dopo il mondiale? Mi fa piacere quando mi riconoscono per strada. Cerco di far capire cos’è il nostro mondo e cos’è il calcio femminile, non la vivo come una cosa personale. Tante ragazze mi dicono che sono un modello di ispirazione, io sono un po’ timida ma sono felicissima quando me lo dicono.

About Redazione

Leggi anche

LEGA CALCIO, Inviata lettera di richiamo a DAZN

A riportarlo è il ‘Corriere della Sera’ NUBI – Molte ombre e poche luci su …

COMMENTA