Staskova

WOMEN, Super Staskova regola la Fiorentina

Nuovo successo per le ragazze di Rita Guarino che ottengono i tre punti nell’insidiosa trasferta di Firenze.

FIRENZE – Dopo il successo nel big match con il Milan del turno precedente, la Juventus trova tre punti preziosi anche nella sedicesima giornata del campionato femminile. Allo stadio comunale Gino Bozzi di Firenze le bianconere si impongono per 2-1. Protagonista della gara Andrea Staskova che mette a segno una doppietta. La vittoria di oggi è la diciottesima consecutiva per una squadra sempre più capolista. Il Milan, secondo, è momentaneamente a -9.

LA PARTITA – Bianconere in campo con una formazione rimaneggiata a causa delle tante assenze soprattutto in attacco dove alle infortunate Girelli e Bonansea si aggiunge Maria Alves. Spazio, dunque, al tridente Cernoia, Staskova, Hurtig. Si decide tutto nel primo tempo. Partono forti le calciatrici ospiti che al 13′ trovano la rete con Staskova: Hurtig attacca l’area e lascia partire un destro strozzato che diventa un assist per l’attaccante ceca; Staskova si fa prima respingere la conclusione da Schrofenegger, poi ribadisce in rete la respinta di quest’ultima. E’ il momento migliore delle bianconere che hanno anche l’occasione del raddoppio con la Hurtig: Rosucci pesca l’attaccante in profondità, conclusione della svedese, Schrofenegger nega la rete. Minuto 24, Clelland affronta la difesa bianconera a viso aperto, alza la testa e piazza il pallone dove Giuliani non può arrivare. E’ il gran gol che vale il pareggio della Fiorentina. Le bianconere riprendono a macinare gioco e al 41′ è ancora attenta Schrofenegger sulla punizione di Cernoia. Un minuto più tardi la Juventus si riporta in vantaggio con una grande giocata della solita Staskova: stop spalle alla porta, protezione della palla e girata sul palo lungo. Nella ripresa la viola ci prova senza creare grossi pericoli alla retroguardia bianconera. da segnalare al 51′ una bella conclusione di controbalzo di Sabatino che finisce vicinissima al palo. Al 65′ si rivede in campo la Galli, al rientro dopo l’infortunio. Le bianconere sfiorano più volte il terzo gol con Caruso, Hurtig e Girelli, entrata nel finale al posto di Hurtig. Ma trovano sempre sulla loro strada una Schrofenegger in stato di grazia. Finisce 2-1. La Juventus sale a quota 48 punti in classifica.

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Premiata Bonansea. La soddisfazione dell’attaccante: “Sempre bello ricevere un premio”

L’emittente televisiva ha premiato la calciatrice bianconera e della Nazionale italiana con il gradito riconoscimento. …