ZAMBROTTA: “La partita più difficile ce l’ha il Milan. Pirlo? E’ un amico. Io lo confermerei perché non ha avuto tanto tempo per lavorare”

Le dichiarazioni dell’ex terzino di Juventus e Milan a La Gazzetta dello Sport.

CORSA A TREJuventus, Napoli e Milan si giocheranno l’accesso alla Champions League nell’ultimo atto del campionato. La rosea ha sentito Gianluca Zambrotta sul tema e sulla permanenza di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera.

Sulla corsa Champions

“La partita più difficile ce l’ha il Milan con l’Atalanta. Bologna e Verona non han più niente da chiedere al campionato, ma le squadre al giorno d’oggi non regalano niente a nessuno”

Pirlo da confermare?

“Andrea è un amico, sicuramente sì. La società aveva dichiarato nelle partite precedenti che, nel caso in cui la Juve arrivasse in Champions, Pirlo sarebbe stato riconfermato. Possono cambiare tante cose, ma fosse per me io gli darei fiducia perché non ha avuto tanto tempo per lavorare”

About Redazione

Leggi anche

PIRLO, Contatti da un club di A. La sua risposta

L’ex tecnico della Juventus si muove per cercare una nuova panchina. SERIE A – Come …