ZOFF: “Non sorpreso dal riscatto di Szczesny. Donnarumma? Alla Juve serve dormire sogni tranquilli”

L’intervista di ‘Tuttosport’ al portiere campione del mondo 1982

NUMERO UNO – Da numero uno a numero uno. Dino Zoff è certamente un’icona del calcio italiano e mondiale. Ogni sua parola è un’istituzione per quanto riguarda il ruolo del portiere, anche perché parliamoci chiaro: chi smentirebbe Zoff sull’argomento portieri? Il leggendario campione del mondo 1982 è stato intervistato da ‘Tuttosport‘ e ha parlato di Juventus, più in particolare di Wojciech Szczesny:

Stupito dalla reazione di Szczesny? Macché, anzi. Mi sembra normale tutto ciò che ha fatto nelle ultime due partite. É stato da sempre un ottimo portiere e non c’erano dubbi sul fatto che lo fosse ancora. Come si supera questo momento? Col collettivo, secondo me era un problema di squadra, poi le prestazioni del portiere sono influenzate dai giocatori di movimento. E a La Spezia ho visto momenti di confusione generale. Sono certo che due settimane fa, la Juventus una partita del genere non sarebbe riuscita a ribaltarla. Gli errori sono stati utili per alzare l’asticella della concentrazione e fare in modo che non succedano più. Donnarumma rimpianto bianconero? Gigio è giovane e ha un grande avvenire davanti, ma alla Juve l’importante è dormire sogni tranquilli grazie ad un portiere affidabile tra i pali. Szczesny lo è, e a 31 anni potrà garantire un alto rendimento per una decina di stagioni.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Donnarumma in prestito a Gennaio?

Clamorosa indiscrezione di ‘Todofichajes.com’ CLAMOROSO – Gianluigi Donnarumma potrebbe salutare il Paris Saint Germain. Il …