PREPARTITA, Allegri: “Domani si affronteranno le squadre che negli ultimi dieci anni si sono divise i trofei, tranne qualche caso”

Il tecnico livornese sta rispondendo alle domande dei giornalisti in occasione della conferenza stampa di presentazione della sfida contro la Lazio.

LIVE – È da poco iniziata la conferenza stampa di Massimiliano Allegri. Ecco le sue dichiarazioni:

Sui percorsi in Champions e campionato

In questo momento qui bisogna solo fare e non pensare. Siamo indietro in classifica, le chiacchiere non servono assolutamente a niente. Dobbiamo solo pensare a fare per cercare piano piano di migliorare nella fase offensiva e difensiva, oltre che in classifica. Fortunatamente Col Chelsea ci giocheremo solo il primo posto perché siamo già qualificati.

Sulla situazione infortunati

Aaron Ramsey ha avuto un risentimento al flessore durante l’allenamento di ieri; è da valutare. Il recupero di Mattia De Sciglio sta procedendo bene.

Su Arthur

Sono molto contento di Arthur. È un giocatore completamente recuperato e con grande entusiasmo.

Su Bernardeschi

Non avremo Bernardeschi per altri 15-20 giorni. È un giocatore che stava facendo bene e speriamo rientri nella maniera giusta.

Su Dybala

Oggi Paulo proverà a fare l’allenamento. C’è la sua voglia di esserci ma dobbiamo essere prudenti perché abbiamo molte partite nel prossimo periodo.

Sui giocatori a disposizione per domani

Ho visto solo i giocatori europei, perché i sudamericani sono rientrati tardi ieri. Valutiamo oggi chi sarà in condizione di venire a Roma.

Sul momento della squadra

Quello che rimane impresso a tutti sono le giocate dei singoli, l’allenatore deve mettere i giocatori che ha a disposizione nelle condizioni migliori percuoter giocare. Il calcio è bello perché è opinabile, si possono fare le chiacchiere ma poi alla fine tutto si riconduce ai risultati. Potrei stare qui a fare mille ragionamenti sulle partite con Empoli e Sassuolo ma poi abbiamo perso. La nazionale ha fatto un ottimo Europeo, prima dell’Europeo non veniva dato un euro all’Italia, poi ha vinto ed è diventata fortissima. Per un rigore sbagliato adesso è una settimana che li massacrano. Ci vuole equilibrio, ci sono imprevisti che vanno gestiti e io credo che alla fine andrà ai Mondiali

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri: “Felice per questa vittoria. Dybala non ha nulla”

Le parole del tacnico bianconero nel postpartita di Juventus-Malmoe. DICHIARAZIONI – La Juventus vince contro …