BERGOMI: “Bremer alla Juve non è un rimpianto per l’Inter”

Il pensiero dell’ex capitano nerazzurro

PARERI – Intervistato dalla Gazzetta, Beppe Bergomi ha detto la sua sulla trattativa tra la Juve e Bremer e sulla delusione dell’Inter. Le sue parole:

“Nessun rimpianto per Bremer. Da due anni i dirigenti interisti fanno miracoli senza risorse, era impossibile competere con cifre come quelle pagate dalla Juventus. Poi tatticamente Bremer non era un vero sostituto di Skriniar. Sarebbe stato un colpo sensazionale se fosse arrivato per fare il centrale tenendo Skriniar accanto a lui, però penso non ci sia mai stata questa eventualità. Se l’Inter può tenere lui senza vendere gli altri big è il massimo. Io Skriniar non lo avrei mai messo in vendita per ciò che rappresenta, per l’appartenenza e l’esempio. Perché ha l’Inter tatuata sul cuore, e si vede. Chiunque arriverà in squadra, imparerà da lui i valori del club”.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Giovanni Simeone è un nuovo giocatore del Napoli. Era un obiettivo della Juve

L’annuncio è arrivato nella giornata di oggi SFUMATO. Dopo aver sostenuto le visite mediche a …