BONINSEGNA: “La Juve più brutta degli ultimi 30 anni”

Dure parole dell’ex centravanti di Inter e Juve

BONINSEGNA – Non le manda a dire Roberto Boninsegna quando si parla di Inter e Juventus, due squadre in cui ha giocato nella sua carriera da calciatore. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Boninsegna ha parlato di Lukaku e del suo grande momento, per poi fare un’amara considerazione sulla Juventus. Ecco le sue parole:

Quando è arrivato all’Inter il problema era sostituire uno come Icardi che aveva segnato tanto, ma ora Lukaku è il giocatore più importante dell’Inter: dà profondità ed è un riferimento importante per i compagni. Scudetto? La Juve è in difficoltà e non si vedeva così brutta da 30 anni. E’ rimasto solo il Milan che dipende da Ibrahimovic. Possono vincerle tutte, ma per lo scudetto dipende solo dall’Inter.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Alvarez: l’Inter e altre due italiane sfidano la Juve

La corsa per Julian Alvarez è ricca di partecipanti. In Italia, oltre alla Juve, ora …