DE LIGT: “Non mi piacciono gli errori di mentalità”

Le dichiarazioni rilasciate ieri dal centrale olandese lasciano presagire qualche malumore di troppo. Addio in vista?

PAROLE TAGLIENTI – Il quotidiano TuttoSport torna sulle parole di Matthijs De Ligt che ieri, nel pre partita di Bologna-Juventus, si è lasciato andare a delle dichiarazioni pungenti in merito al momento controverso che starebbe attraverso la squadra e che denotano una diversa concezione anche del ruolo del difensore. In virtù di ciò, è probabile supporre una sua eventuale richiesta all’agente Raiola di essere ceduto, anche al netto dell’ampio ventaglio di corteggiatori a sua disposizione? Lo scopriremo. Queste, intanto, sono le sue parole:

“Io voglio vincere sempre. A volte mi arrabbio, non capisco quando i miei compagni fanno errori di mentalità, non mi piace. Quando sbagli tecnicamente va bene, ma la mentalità di fare tutto per la squadra è importante per me. Per questo ero arrabbiato”.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, De Ligt: “Con Rugani mi trovo bene. Dybala? E’ il nostro capitano”

Le parole del difensore della Juventus. DICHIARAZIONI – Matthijs De Ligt, intervenuto ai microfoni di …