DE LIGT, Raiola apre ad un possibile addio?

L’agente del centrale olandese ha rilasciato alcune dichiarazioni criptiche sul suo futuro, con il Barcellona che, non avendolo mai ‘dimenticato’, rimane alla finestra con attenzione.

SIRENE – Sicuramente, quelle parole (“Ora è pronto per un nuovo passo”) non sono state pronunciate a caso, soprattutto da parte di un uomo dall’esperienza di Mino Raiola. Il solo problema è che siamo di fronte ad un bivio: vorranno essere una ‘sveglia’ per la Juventus o nascondono un probabile addio? TuttoSport riporta un’indiscrezione secondo cui una settimana fa, prima della cerimonia del Golden Boy, il presidente del Barcellona Laporta e l’agente Raiola avrebbero intrattenuto una lunga conversazione avente come oggetto, tra i tanti affrontati, proprio Matthijs De Ligt, da tempo corteggiato dal club blaugrana. L’obiettivo degli spagnoli è quello di rinforzare la difesa e il centrale olandese è in cima alla lista delle preferenze. E la Juventus cosa penserà a riguardo? Una delle certezze è che difficilmente la società si priverà di un giocatore simile, destinato a diventare col tempo uno dei più forti centrali al mondo. A giugno, però, scatterà la clausola che consentirebbe a De Ligt di lasciare i bianconeri per 150 milioni di euro e, se qualcuno dovesse presentarsi all’appello e rendersi disponibile a pagarla, a quel punto la società sarebbe letteralmente con le spalle al muro. Aggiungiamo anche che, qualora la Juventus non dovesse qualificarsi alla prossima Champions, le strade tra lei e De Ligt potrebbero a maggior ragione separarsi. Ad Allegri, in attesa di nuovi sviluppi, non resta altro che assistere all’ascesa di un giovane sempre più promettente, nella speranza che ‘rimanga suo’.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Dembele: “Vieto a chiunque di parlare per me o per il mio agente”

Il giocatore francese ha voluto mandare un messaggio al club spagnolo. RISPOSTA – Ousmane Dembele …