DI NATALE alle solite: “Quando mi cercò la Juve, dissi a Pozzo di voler rimanere a Udine”

L’ex attaccante, attuale tecnico della Carrarese, è tornato sulla possibilità sfumata di trasferirsi alla Juventus dall’Udinese.

SCELTA DI VITA – Intervistato da Fanpage, Antonio Di Natale ha commentato i momenti da lui vissuti, quando, da giocatore dell’Udinese, fu vicino alla Juventus. Queste le sue parole:

“Il rifiuto alla Juve? A fine allenamento mi chiamò il mio procuratore dicendomi che la Juventus aveva fatto quest’offerta all’Udinese e lui già stava a Torino. Io mi sono seduto con il presidente Pozzo e gli detto quello che pensavo, ovvero che avevo voglia di rimanere lì perché avevo firmato un contratto di tre anni e ho fatto una scelta di vita. Per me e per la mia famiglia. Alla fine, per come sono andate le cose, ho avuto ragione. Tutto qui”

About Redazione

Leggi anche

GAZZETTA, Dybala, il gelo sulla festa

Vittoria per 2-0 sull’Udinese ‘macchiata’ dal caso Dybala: nessuna esultanza sul gol della ‘Joya’ CASO …