Emergenza difesa, Giorgio si ferma ancora ma riecco de Ligt. Ci sarà da stringere i denti…

Nuovo stop per Giorgio Chiellini. Di nuovo Pirlo dovrà saper fare a meno del capitano. Per fortuna tornano Alex Sandro e de Ligt…

Pessime notizie dalla Continassa. Dopo il meritato riposo riprendono gli allenamenti, senza i giocatori impegnati con le rispettive Nazionali, si rivedono gli infortunati Alex Sandro e de Ligt, prezioso come non mai per la difesa, ma Giorgio Chiellini si ferma di nuovo.

Non ha pace il difensore bianconero tormentato da oltre due anni dagli infortuni. Il più pesante fu la rottura del legamento crociato nell’agosto 2019 che gli ha fatto perdere praticamente tutta la passata stagione. A seguire il solito polpaccio maledetto che tanto lo ha perseguitato per tutta la sua carriera e che gli ha fatto perdere almeno trenta partite in totale. A questa condizione fisica sempre più precaria si aggiunge il peso dell’età.

Un vero peccato perché la difesa bianconera non se la passa benissimo in questo avvio di stagione, ma si potrebbe estendere il ragionamento anche alla passata stagione. In previsione quindi dell’assenza del capitano, il recupero di de Ligt è essenziale accompagnato da un coordinamento migliore tra Bonucci e Demiral, al netto delle solite disattenzioni (che costano punti preziosi). Ci sarà ancora da fare di necessità virtù per Pirlo.

About Lorenzo Somigli

Leggi anche

CUADRADO, Obiettivo Champions

Il punto sui recuperi degli infortunati LE SPERANZE DEL MISTER – In queste settimane Pirlo …