GAZZETTA, Kostic il tuttofare di Max

Il nuovo esterno sinistro può subito prendersi la scena e partire titolare nella sfida di ferragosto col Sassuolo

DUTTILITÀ – Tra le tante qualità possedute nel suo bagaglio tecnico, Filip Kostic ha stregato Massimiliano Allegri per la quantità di variazioni tattiche che il suo acquisto potrebbe garantire. Il laterale ormai ex Eintracht Francoforte, vista l’emergenza infortuni/squalifiche che ha colpito la Juventus, con ogni probabilità partirà titolare sulla corsia mancina, ma bisognerà capire la sua collocazione in campo. L’ipotesi più gettonata è quella del 4-3-3 con il serbo nel tridente a sinistra accanto al connazionale Vlahovic, ma non è da escludere un 4-4-2 sacrificando un centrocampista (Fagioli) e schierando Cuadrado come esterno di centrocampo di destra, oppure un 3-5-1-1 per sfruttare le sue doti atletiche e tecniche a tutta fascia. Una cosa è certa: Kostic partirà dal 1′ nell’esordio con il Sassuolo.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …