GRAVINA: “Il calcio è ancora nella morsa Covid”

Il comunicato del presidente FIGC

COMUNICATO – In seguito alla scelta di ridurre la capienza disponibile negli stadi del 50% a causa della pandemia da Covid-19 e all’introduzione di misure di aiuto del calcio nella nuova legge di bilancio, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha voluto emettere un comunicato:

Come tutto il paese, anche il calcio è ancora nella morsa del Covid-19, ma le misure richieste ed introdotte nella legge di bilancio saranno di grande aiuto. Ringrazio il governo per la sensibilità dimostrata, in particolare il ministro dell’Economia Franco e la sottosegretaria allo Sport Vezzali, ai quali abbiamo rappresentato in tempi non sospetti criticità e richieste e con i quali ci siamo confrontati costantemente.”

About Redazione

Leggi anche

COSTA (SOTTOSEGRETARIO SALUTE): “Obiettivo 100% della capienza in primavera”

Le parole del Sottosegretario alla Salute a ‘Gr Parlamento’ STADI – L’obbligo di capienza portato …