INCHIESTA JUVE, Agnelli, Nedved e Paratici non saranno interrogati

I tre dirigenti bianconeri non verranno convocati dalla Procura di Torini.

PLUSVALENZE – Il caos generato dall’inchiesta legata alle presunte plusvalenze fittizie operate dalla Juventus è sempre al centro dell’attenzione. Tuttavia, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de La Repubblica, il presidente del club bianconero Andrea Agnelli, il vice Pavel Nedved, e l’ex direttore sportivo Fabio Paratici non saranno convocati per gli interrogatori. Infatti, si sta per passare ad una nuova fase dell’inchiesta, incentrata su uno studio lavoro sulle carte sequestrate negli uffici, sulle copie dei telefoni e dei computer.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Doppio colpo a centrocampo. Agnelli punta anche il “sergente”

Rinforzare la rosa è la priorità a Torino, dopo una stagione che ne ha mostrato …