INCHIESTA PLUSVALENZE, Tutti prosciolti. Arriva la sentenza

Nessuna sanzione per la varie società coinvolte

UFFICIALE. Tutti prosciolti: è questa la decisione del primo grado di Giustizia Sportiva sul processo plusvalenze. Nessuna sanzione, dunque, per Napoli, Juventus e le altre nove società che erano state coinvolte. La Procura aveva chiesto 11 mesi e 5 giorni di inibizione per Aurelio De Laurentiis e 12 mesi di inibizione per Andrea Agnelli, ma il tutto si è concluso in un nulla di fatto. Di seguito la nota della FIGC:

“Il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Carlo Sica ha prosciolto tutte le società, i dirigenti e gli amministratori dei club che erano stati deferiti dalla Procura Federale per avere contabilizzato nelle relazioni finanziarie plusvalenze e diritti alle prestazioni dei calciatori per valori eccedenti a quelli consentiti dai principi contabili. Le motivazioni saranno rese note nei prossimi giorni.”

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Bremer tra Inter e Juventus. Il punto della situazione

Il difensore granata è il gioiello del mercato per la difesa. IL PUNTO – Gleison …