INCHIESTA PRISMA, La Procura ascolterà Gravina e l’agente di Bonucci

La Procura proseguirà gli interrogatori con l’obiettivo di carpire informazioni utili sul nuovo filone dell’indagine

FAR LUCE. Proseguono le indagini della Procura di Torino in merito all’inchiesta Prisma, con un nuovo filone apertosi all’orizzonte: trattasi, infatti, della modalità di restituzione di alcune mensilità a cui certi calciatori avrebbero rinunciato temporaneamente, nel periodo pandemico, per via della difficile congiuntura economica. Secondo quanto scrive Gazzetta.it, la prossima settimana sarà ascoltato dalla Procura l’agente di Bonucci Alessandro Lucci, mentre nei giorni a venire sarà anche la volta di Gabriele Gravina.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Il recap di una stagione fallimentare

Ad una partita dal termine della stagione, tracciamo un bilancio della stagione dei bianconeri, conclusa …