MAROTTA: “Ci sono tante motivazioni che rendono la partita importante. Brozovic? Sono ottimista”

L’amministratore delegato nerazzurro ed ex dirigente bianconero ha parlato prima del match di stasera.

MILANO – Tutto pronto per la finalissima di Supercoppa italiana. In campo tra poco Inter e Juventus per giocarsi il primo trofeo della stagione. Beppe Marotta ha presentato la partita ai microfoni di Mediaset.

Sulla Supercoppa

“E’ una coppa importante che può e deve arricchire il palmares già ricco del club. Oggi è una partita importante, le motivazioni sono tante. Con la Juve sono sempre partite che riservano incognite non facilmente identificabili”

Questione rinnovi

“Per quanto riguarda Brozovic è la volontà di entrambe le parti ad essere importante. Sono ottimista che si arrivi a una definizione quanto prima. Per quanto riguarda il management abbiamo fatto tutti un egregio lavoro. Cerchiamo di supportare l’allenatore e la squadra nel loro lavoro. Inzaghi sta svolgendo un lavoro egregio, siamo soddisfatti ed è importante si vada avanti così”

Sulla partita

“E’ una partita particolare, il risultato si definisce in 90 o più minuti. Dovremo fare più sforzi rispetto a loro che sono più abituati alle finali. Sono però ottimista, ho visto un ambiente concentrato. Mi aspetto una bella gara e sono sicuro che lo sarà”

Avvertire la pressione

“E’ una caratteristica ordinaria per chi ambisce a vincere trofei. L’Inter ha un palmares ricco di successi, ci deve essere pressione. Significa avere l’ambizione di scendere in campo per vincere con il massimo rispetto dell’avversario”

About Redazione

Leggi anche

PRE PARTITA, Arrivabene: “Dybala con l’Udinese? Io ho esultato, grande azione. Martial? Operazione non fattibile”

Le parole ai microfoni di ‘Mediaset’ TORINO – Le telecamere ed i giornalisti di ‘Mediaset‘ …

COMMENTA