MERCATO, Ramsey costa troppo. La Juventus pensa alla cessione

Il gallese è una delle delusioni di questo avvio di campionato e per la Juventus il suo costo è davvero troppo elevato.

VENDESI – L’avventura in bianconero di Aaron Ramsey non è mai iniziata veramente e la stagione in corso si sta dimostrando davvero disastrosa per il centrocampista gallese. Paradossalmente, il suo impiego in Nazionale continua ad essere costante, con prestazioni importanti da vero leader. Tuttavia, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, le casse della Juve non possono più permettersi il lusso, perché di questo si tratta, di garantire uno stipendio di un peso lordo di 12 milioni ad un giocatore che non sta offrendo in alcun modo il suo contributo alla causa bianconera: 112 minuti, 5 presenze, una sola da titolare. La Juventus ha provato più volte a cedere il ragazzo e, nella prossima sessione di mercato invernale, potrebbe arrivare l’occasione giusta per liberarsi del pesante ingaggio del gallese.

About Redazione

Leggi anche

INCHIESTA JUVE, Indagine: non è stato un fulmine a ciel sereno

L’inchiesta che in queste ore sta sconvolgendo l’ambiente bianconero non è arrivata così all’improvviso. PREVEDIBILE …