MOVIOLA, Simeone in posizione regolare sul primo gol. Gunter su Morata: non è da rosso. Manca il secondo giallo a Casale

Buona la conduzione di gara di Marinelli in una gara che poteva prendere una piega diversa per alcuni momenti di tensione e nervosismo.

GLI EPISODI – Il primo tempo si apre subito con un’azione importante: al minuto 11 Arthùr sbaglia il retropassaggio e innesca Barak, conclusione del centrocampista scaligero respinta da Szczesny. Simeone arriva da dietro e insacca a porta vuota. Come riporta Tuttosport, la posizione della punta gialloblù è regolare: Simeone è tenuto in gioco da Bonucci. Al 22′ Gunter affonda Morata. L’arbitro lascia correre ma poteva starci il giallo. Più tardi, Danilo commette fallo su Caprari e riceve l’ammonizione. Il brasiliano rischia il secondo giallo, eccedendo nelle proteste verso il direttore di gara. Nella ripresa è corretto il giallo a Casale al 12′: falloso il suo intervento su Dybala. Poco dopo, altro fallo di Casale sull’attaccante argentino: Marinelli lascia correre ma poteva starci il secondo giallo. Al 32’ Gunter trattiene Morata a metà campo: cartellino inevitabile, ma viene ammonito anche lo spagnolo per proteste, probabilmente perché chiedeva il rosso. Non c’è però l’interruzione della evidente occasione da rete.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Quella resurrezione che non ti aspetti

Il successo, targato Dybala e Morata, contro la Salernitana ha riportato un po’ di serenità …