NAZIONALE, Pennetta: “Barcellona è casa nostra ma c’è l’Italia nel mio cuore”

Il commento della tennista in vista della sfida tra Italia e Spagna ad Euro2020

L’INTERVISTA Flavia Pennetta, tennista di successo che ora vive a Barcellona, ha parlato in vista della sfida tra Italia e Spagna valevole per la semifinale di Euro2020. Di seguito alcuni stralci della sua intervista per la Gazzetta dello Sport:

“Penso che Mancini abbia fatto un ottimo lavoro creando un gruppo molto unito, che va nella stessa direzione. La nostra è una squadra che non ha un “crack”, una primadonna, ed è anche la sua forza. La maglia azzurra mette i superpoteri! Noi ragazze abbiamo vinto tanto, Fabio poi quando ha giocato in Davis ci ha sempre messo il cuore, dando tutto e rispondendo sempre presente a ogni chiamata. Di lui potete dire quello che volete, ma per l’Italia ha fatto sempre il massimo. Siamo due nazioni simili, amiche e rivali. È giusto che quando si entra in campo l’amicizia venga messa da parte. Poi, la cosa più bella è riabbracciarsi fuori dal campo. Non immaginate quante volte io e Francesca Schiavone ci siamo battute e mandate a quel paese in campo per poi guardarci negli occhi e andare a cena insieme subito dopo. Amiche come prima. E così sarà anche per le “nostre” nazionali. Quindi, ora e sempre Forza Azzurri!”.

About Redazione

Leggi anche

DE ZERBI: “Chiellini merita il Pallone d’oro per lo spirito che ha messo all’Europeo”

Il ricordo della notte di Wembley è ancora nitido. E può regalare il premio individuale …