PAGELLE FIORENTINA – JUVENTUS, un tempo regalato

Szczesny 6 Tre grandi parte nel corso di tutta la partita e buona comunicazione con il reparto difensivo.

De Ligt 6,5 Vive un momento di grande forma e la prestazione è ad alti livelli. Si propone sempre in appoggio ai compagni e cura anche la fase offensiva.

Bonucci 6 La difesa soffre nel primo tempo per una bella prestazione della fiorentina e per un disastroso centrocampo juventino; Il regista della juventus guida la fase difensiva con carattere.

Dal 46′ Kulusevski 6 Il suo ingresso cambia volto alla partita; In assenza di Chiesa, la coppia Kulusevski-Cuadrado è il riferimento per le azioni d’attacco.

Chiellini 6 Inizia da esterno e poi si sposta al centro della difesa dopo l’uscita di Bonucci.

Cuadrado 7 Il terzino colombiano corre sempre e con qualità, tutte le azioni d’attacco della Juventus passano sempre dai suoi piedi.

Bentancur 6 Male nel primo tempo, un altro giocatore nel secondo tempo. Ottima giocata d’anticipo su Amrabat con l’azione che non si concretizza e ferma un tiro di Castrovilli al 82′ con un ottimo recupero.

Rabiot 4 Rigore a parte il francese mette in difficoltà tutto il centrocampo. Gioca in posizione di ala sinistra e tutte le azioni pericolose della Juventus passano dalla zona sinistra.

Alex Sandro 5,5 Non ripete la partita di Parma e si limita a fare giocate semplici.

Ramsey 5 E’ l’uomo indicato da Pirlo per far giocare bene la Juventus; assente nel primo tempo per fasi costruttive e si mangia letteralmente il gol del pareggio facendo uscire la palla fuori da ottima posizione.

dal 68′ Mc Kennie SV

Ronaldo 5 Sbaglia un gol di testa a due passi dalla porta. Non è in condizione mentale e la Juve ne risente.

Dybala 6 Si intravede la solita qualità ed il volume di gioco. Si sposta bene tra le linee e partecipa ad entrambe le fasi di gioco.

dal 46′ Morata 6 Entra, segna e mette la partita in parità. Si propone nelle azioni d’attacco e ravviva la partita.

Allenatore: A. Pirlo 5 La squadra è messa male in partenza e non riesce a raddrizzare la partita prima della ripresa. All’intervallo effettua bene i cambi ma non riesce a ribaltarla

About Luca Russo

Leggi anche

JUVE, Non solo Szczesny: in calo anche De Ligt

A convincere poco non è stato solo il polacco, bensì anche il difensore bianconero. Per …