QUI SASSUOLO, Vittoria importante a Marassi

In campo nell’anticipo delle 12,30 la squadra di Roberto De Zerbi passa a Genova e si aggiudica il lunch match.

SERIE A – Il prossimo avversario della Juventus, dopo la gara casalinga con il Milan di questa sera, sono gli emiliani che hanno da poco disputato la partita della trentacinquesima giornata di campionato contro il Genoa di Davide Ballardini. A Marassi i neroverdi si impongono per 2-1 con le reti di Raspadori nel primo tempo e Berardi nella ripresa. Il finale è infuocato con Zappacosta che tiene vive le speranze dei suoi con una magia all’incrocio dei pali. Allo stesso calciatore rossoblù capita al 90′ l’occasione di siglare il pareggio e la doppietta personale ma il suo tiro finice a lato. La squadra di De Zerbi ottiene tre punti fondamentali in chiave Europa ma non sono mancate le polemiche in una gara tesa e combattuta. Sul risultato di 0-1, il Genoa trova, infatti, il gol del pareggio con Zajc al 27′. I calciatori emiliani hanno però protestato animatamente per un fallo all’inizio dell’azione su Locatelli da parte di Destro. Attimi di tensione con qualche scaramuccia a bordocampo quando l’arbitro Mariani è andato a rivedere l’episodio al monitor, chiamato dal Var Pairetto. L’analisi dell’azione porta il fischietto ad annullare la rete dei padroni di casa, scatenando ulteriormente le proteste del Genoa.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Locatelli osservato speciale degli Europei. Ma non ci sono trattative al momento

Domani sera in campo Turchia e Italia per la prima gara di Euro 2020. Il …