RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

PRIME PAGINE

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese si concentra sulle vittorie di Milan e Inter, ai danni del Napoli che pareggia in trasferta a Sassuolo. Ibrahimovic e la doppietta di Messias deliziano Pioli, mentre Gagliardini e Lautaro fanno sorridere Inzaghi.

In taglio alto, il nome di Dusan Vlahovic fa gola e non poco. Sirene inglesi e juventine per il centravanti serbo che sembra simpatizzante per il club bianconero. Intanto Allegri punta sul tandem MorataDybala per fare il pieno nelle prossime quattro partite.

Di spalla destra, il Torino spera di festeggiare i suoi 115 anni con una bella vittoria sull’Empoli. Juric: “I tre punti per festeggiare“. Non è finita qui, perché il Bologna stende la Roma di Josè Mourinho e si piazza in piena zona Europa.

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano romano si concentra in prima pagina sugli ultimi risultati di Serie A. Le due milanesi accorciano su Spalletti. Nello specifico, il Milan batte 0-3 il Genoa, mentre l’Inter domina 2-0 lo Spezia. I partenopei pareggiano a Sassuolo e si portano solo a +1 dai rossoneri.

Di spalla destra, il Bologna ferma la Roma grazie al gol di Svanberg. Lo Special One attacca Pairetto: “Per Zaniolo difficile giocare in A, vada all’estero“. Inoltre Abraham e Karsdorp ammoniti: salteranno il match contro l’Inter, in programma sabato. Ed è subito tempo di LazioUdinese: Sarri vuole conquistare la vittoria, dopo lo scivolone con il Napoli.

In taglio basso, si ritorna sull’inchiesta della Juventus: due dirigenti indagati non rispondono ai magistrati.

GAZZETTA DELLO SPORT – La rosea dedica in prima pagina gli scatti delle due squadra milanesi. Il Milan sogna con Ibrahimovic e Messias (x2) e si porta a – 1 dal Napoli che non va oltre il 2-2 con il Sassuolo. I partenopei dovranno fare a meno di Koulibaly e Fabian Ruiz, mentre Spalletti è stato espulso. L’Inter va a – 2 dal primo posto, grazie ai gol di Gagliardini e Lautaro su rigore.

In taglio alto, il Bologna vola con Svanberg che sotterra la Roma. Il Torino compie 115 anni, ma vuole festeggiare con una vittoria.

Di spalla destra, si ritorna sul caso Juventus: i pm adesso vogliono interrogare nientepopodimeno che Cristiano Ronaldo. Si passa poi al Pallone d’Oro: che gaffe! Non ricordano la leggenda Paolo Rossi.

About Redazione

Leggi anche

MAROTTA: “Divorzio complicato con Agnelli? Ho ancora un ottimo rapporto”

L’intervista di ‘DAZN’ al dirigente dell’Inter RIVELAZIONI – L’addio di Beppe Marotta dalla Juventus per …