SERIE A, Storica rimonta del Verona a Venezia. 2-2 tra Spezia e Sassuolo

Pomeriggio pirotecnico in Serie A

EMOZIONI – Le due sfide delle 15.00 regalano 11 gol e tantissime emozioni. Al Penzo di Venezia, i padroni di casa vanno sopra di 3 reti nella prima mezz’ora, grazie a Ceccaroni, Crnigoj e Henry. Nella ripresa succede l’impensabile: prima uno sfortunato autogol di Henry, poi il rigore trasformato da Caprari ( espulso Ceccaroni nell’occasione) riaprono la sfida, poi sale in cattedra Giovanni Simeone, che con una doppietta mozzafiato regala i tre punti alla squadra di Tudor, che torna alla vittoria dopo due turni e sale a 23 punti. Gli uomini di Zanetti restano invece al 16esimo posto, a quota 15.

LA SPEZIA – Dopo aver fermato Milan e Napoli, il Sassuolo di Dionisi pareggia al Picco di La Spezia. 2-2 il risultato finale, con le reti di Manaj e Gyasi che illudono i liguri, riacciuffati dalla doppietta di Giacomo Raspadori. Neroverdi a quota 20, mentre lo Spezia rimane al diciassettesimo posto con 12 punti.

About Redazione

Leggi anche

SERIE A, Udinese 3-0 Salernitana, 1 punto di penalizzazione ai campani

A riportarlo è ‘Sky Sport’ SERIE A – Arrivata la decisione definitiva sull’esito del match …