VERSO JUVE-NAPOLI, ASL Napoli 2:”Situazione da monitorare”

L’aumento dei contagi e il diffondersi della variante Omicron impongono cautela

DICHIARAZIONI – Il Covid-19 torna a spaventare la Serie A. Dopo il rinvio di Udinese – Salernitana, la prima giornata del 2022 presenta un altro match a rischio: si tratta di Juventus-Napoli, sfida di cartello della 20^ di Serie A, in programma il 6 gennaio alle 20.45. Queste le parole di Antonio D’Amore, direttore dell’ASL Napoli 2, riprese da Sky Sport:

La situazione è da monitorare. Stiamo navigando a vista e abbiamo molta preoccupazione rispetto alla variante Omicron. Il Napoli ha due positivi ma Fabian Ruiz è in Spagna e Insigne è residente nella zona dell’ASL Napoli 1, quindi entrambi sono fuori dalla nostra giurisdizione. Non posso fare ipotesi, bisognerà anche vedere se il governo prenderà ulteriori decisioni. Alcuni calciatori devono rientrare anche dalle vacanze.

About Redazione

Leggi anche

COVID, Ecco con quanti positivi si potrà rinviare una gara

E’ arrivato il comunicato della FIGC PROTOCOLLO – Con un comunicato ufficiale, la FIGC ha …